“Lasciamoci sorprendere da Gesù”

“Chi è uomo, donna di speranza sa che, anche in mezzo alle difficoltà, Dio agisce e ci sorprende. Dio riserva sempre il meglio per noi. Ma chiede che noi ci lasciamo sorprendere dal suo amore, che accogliamo le sue sorprese. Fidiamoci di Dio! Lontano da Lui il vino della gioia, il vino della speranza, si esaurisce. Se ci avviciniamo a Lui, se rimaniamo con Lui, ciò che sembra acqua fredda, ciò che è difficoltà, ciò che è peccato, si trasforma in vino nuovo di amicizia con Lui”. Sono le parole pronunciate da Papa Francesco durante l'omelia della Santa Messa celebrata presso il Santuario di Nostra Signora di Aparecida, il 24 luglio 2013, in occasione del viaggio apostolico di Sua Santità a Rio de Janeiro.

Se camminiamo nella speranza, lasciandoci sorprendere dal vino nuovo che Gesù ci offre, nel nostro cuore c’è gioia e non possiamo che essere testimoni di questa gioia. Il cristiano è gioioso, non è mai triste. Dio ci accompagna. Se siamo davvero innamorati di Cristo e sentiamo quanto ci ama, il nostro cuore si 'infiammerà' di una gioia tale che contagerà quanti vivono vicini a noi”.

“Siamo chiamati a testimoniare il Vangelo di Cristo”