“Siamo chiamati a diventare nel mondo un vangelo vivente”

“Tutti noi battezzati siamo discepoli missionari e siamo chiamati a diventare nel mondo un vangelo vivente: con una vita santa daremo 'sapore' ai diversi ambienti e li difenderemo dalla corruzione, come fa il sale; e porteremo la luce di Cristo con la testimonianza di una carità genuina”. Queste sono le parole pronunciate da Papa Francesco il 9 febbraio 2014 durante la recita dell’Angelus con i fedeli ed i pellegrini convenuti in Piazza San Pietro.

“È anche molto bello conservare la luce che abbiamo ricevuto da Gesù, custodirla, conservarla. Il cristiano dovrebbe essere una persona luminosa, che porta luce, che sempre dà luce! Una luce che non è sua, ma è il regalo di Dio, è il regalo di Gesù. E noi portiamo questa luce”.