“Essere un dono per gli altri”

“Attraverso l’annuncio della Chiesa, noi, come i pastori del Vangelo, siamo guidati a cercare e trovare la vera luce, quella di Gesù che, fattosi uomo come noi, si mostra in modo sorprendente: nasce da una povera ragazza sconosciuta, che lo dà alla luce in una stalla. Ed è così che il Figlio di Dio si presenta anche oggi a noi: come il dono di Dio per l’umanità che è immersa nella notte e nel torpore del sonno. E ancora oggi assistiamo al fatto che spesso l’umanità preferisce il buio, perché sa che la luce svelerebbe tutte quelle azioni e quei pensieri che farebbero arrossire o rimordere la coscienza. Così, si preferisce rimanere nel buio e non sconvolgere le proprie abitudini sbagliate”. Lo ha affermato Papa Francesco nel corso dell'Udienza Generale del 27 dicembre 2017.

“Ci possiamo chiedere allora che cosa significhi accogliere il dono di Dio che è Gesù. Come Lui stesso ci ha insegnato con la sua vita, significa diventare quotidianamente un dono gratuito per coloro che si incontrano sulla propria strada. Il vero dono per noi è Gesù, e come Lui vogliamo essere dono per gli altri”.

“Un augurio di pace a tutte le persone e a tutte le nazioni della terra”

“Doniamo tutto quello che abbiamo al Signore e al prossimo”

“Non fuggiamo dalla croce quando arriverà”